BrassBand96: Un americano a Parigi

Data evento: 
30/06/2019

 

Un americano a Parigi (musiche per una storia)

Concerto spettacolo per due cantanti-attori e una BrassBand
Corte di Palazzo Trotti
Domenica 30 giugno – ore 21:30

L’associazione musicale BrassBand 9 ci propone questa sera “Un americano a Parigi (musiche per una storia)”
Liberamente ispirato al film omonimo (1951, regia di V. Minnelli, con Gene Kelly e musiche di George Gershwin) lo spettacolo si avvale della partecipazione di due cantanti-attori che si sdoppiano interpretando ognuno due diversi personaggi.
Sul palcoscenico la BrassBand 96 (30 esecutori) è diretta dal M° Gianmario Bonino che a sua volta interpreta il personaggio di un musicista americano.
Sullo sfondo di una Parigi anni ’50 la vicenda narra l’amicizia, gli equivoci e gli amori di un gruppo di artisti attraverso le canzoni e sinfonie di George Gershwin che di ritorno da un viaggio a Parigi compose la celeberrima suite “Un americano a Parigi”.
Personaggi e interpreti
M° Gianmario Bonino – Adam Cook (direttore d’orchestra)
Enrico Scanu – Jerry Mulligan (pittore) e Henri Bauel (artista chansonniere)
Milena Paris – Milo Robert (ricca ereditiera) e Lise Dassin (giovane cantante)
Regia di Emilio Martinelli

 

Lo spettacolo si inserisce nel programma di Vimercate Festival, manifestazione organizzata dal Comune di Vimercate

L’associazione musicale BrassBand 96 si è costituita a Bergamo nel 1996 con lo scopo di incentivare la cultura e lo studio degli strumenti di ottoni.
Questo gruppo (circa 40 qualificati musicisti) si ispira ad analoghe formazioni anglosassoni pur sviluppando proposte autonome e originali che nel tempo, sempre sotto la direzione artistica di Gianmario Bonino, lo hanno visto proporre con successo una serie di programmi musicali in forma di concerto-spettacolo attraverso l’ausilio di testi letterari affidati agli attori ed all’utilizzo di strumenti fuori organico come ad esempio il pianoforte.
Dal 2005 è in atto una colalborazione con il Conservatorio G. Verdi di Milano (dove il M° Bonino ha fondato una brassband formata da studenti) che ha dato vita a varie esibizioni dei due gruppi congiunti culminanti annualmente nel “CentOttoni in Concerto”, una manifestazione ospitata nella Sala Verdi del Conservatorio e che vede la partecipazione di oltre cento esecutori provenienti dalle più svariate realtà musicali italiane.

Il Direttore Artistico è il Maestro Gianmario Bonino che ha conseguito i diplomi di tromba e pianoforte.
Vincitore di importanti concorsi nazionali, ha ricoperto il ruolo di prima tromba presso le orchestre dei I Pomeriggi Musicali e Angelicum, ha collaborato con il Teatro alla Scala, Orchestra Rai di Torino e Milano, Arena di Verona, Radio Lugano.
Si è dedicato inoltre alla musica da camera collaborando con gruppi musicali quali Garbarino Ensemble, Divertimento Ensemble, Fiati Italiani, Quintetto di ottoni di Milano e in duo con l’organo. Ha iniziato l’attività didattico presso i Conservatori di Torino (1978) e Milano (1983). 
E' autore di importanti pubblicazioni didattiche per la tromba edite da Curci, oltre a varie composizioni e trascrizioni edite presso l’indirizzo www.lulu.com 
Nel 2012 ha esordito in campo letterario con il volume “Suoni la tromba e intrepido…”